Project Description

La Commissione Economica per l’Europa con la Strategia UNECE per l’Educazione per lo Sviluppo Sostenibile del 2005 inaugura un processo di accettazione, sviluppo e potenziamento del concetto d interconnessione tra educazione (formale ed informale) ed Educazione per lo Sviluppo Sostenibile intesa come uno strumento di acquisizione di conoscenze e capacità sullo sviluppo sostenibile, rendendo la comunità più competente e sicura  e allo stesso tempo incrementando le opportunità di agire per una vita sana e produttiva in armonia con l’ambiente. Da quando comincia l’apprendimento, l’educazione per lo Sviluppo Sostenibile (ESS) deve essere considerata un processo ampio e duraturo quanto la vita stessa. Gli studenti, sin dalla tenera età, dovrebbero essere incoraggiati all’uso della riflessione e del pensiero sistemico, critico e creativo, sia in contesti locali che globali; questi sono i pre-requisiti per l’azione verso lo sviluppo sostenibile.
È da questa premessa che nasce l’idea progettuale “ECO-SCUOLA”. Il progetto prevede una serie di azioni verso una coscienza ecologica comunitaria. Ogni azione coinvolgerà i 4  Istituti Comprensivi che fungeranno da “pilota” rispetto agli altri che nel frattempo saranno occupati nello svolgimento delle altre azioni. Si innescherà così un virtuoso processo circolare di scambio di esperienze tra gli Istituti Comprensivi coinvolti. Ogni risultato ottenuto nei vari percorsi formativi verrà esposto nella “Bacheca Verde”; Oltre a rendere visibili i risultati delle attività, la “Bacheca Verde” avrà il compito di informare gli allievi, i genitori, gli insegnanti e tutto il personale scolastico, delle iniziative inerenti l’educazione ambientale promosse dal Comune di Siracusa. Sarà, quindi, una sorta di network ambientale per la cittadinanza.

Obiettivi generali

  • Permettere ai piccoli cittadini di essere protagonisti informati e responsabili;
  • comprendere e analizzare i problemi ambientali, coglierne le cause, maturare le soluzioni;
  • promuovere interventi di educazione ambientale nell’ottica  di una visione  sostenibile dell’ambiente urbano;
  • incoraggiare la diffusione dei concetti di Riuso, Riparazione,  Riciclo, Raccolta differenziata.

Obiettivi specifici

  • Creare una coscienza ambientale nella cittadinanza;
  • incentivare l’utilizzo dei cassonetti per la raccolta differenziata;
  • favorire momenti di sensibilizzazione ed informazione dei vari tipi di rifiuti (plastica, carta, raee…);
  • coinvolgere attivamente i bambini educandoli e stimolandoli ad una educazione ambientale;
  • far sperimentare ai bambini esperienze concrete di risparmio, riuso e raccolta differenziata al fine di favorire l’interiorizzazione di un atteggiamento responsabile nei confronti dell’ambiente.

Galleria fotografica